Moviola CdS – Vidic sfiora Greco, il rigore è un regalo

Anche La Gazzetta dello Sport analizza dal punto di vista arbitrale la sfida tra Verona e Inter, chiusasi con la larga vittoria nerazzurra (0-3): “Non una serata di grazia per Tagliavento. L’arbitro in avvio giudica non fallosa una leggera trattenuta di Sala su Guarin al limite dell’area, con il colombiano che protesta. Episodio al limite, ma una leggera trattenuta c’è. Però vedendo il rigore assegnato al Verona alla mezz’ora della ripresa, beh, allora il fallo su Guarin era da fischiare – si legge sulla rosea -.

In realtà il rigore per l’Hellas è un omaggio di Tagliavento: Greco entra in area in velocità, perde il passo nell’incrocio con Vidic e si lascia cadere, senza alcun contatto. Tagliavento si fa ingannare e ammonisce anche Vidic. Infine è giusta a termine di regolamento l’ammonizione a Guarin: il braccio largo impedisce un passaggio tra due giocatori del Verona. Giallo pesante: diffidato, il colombiano salta il derby. Come Brozovic, ammonito per fallo su Gomez”.

FONTEfcinternews.it