Mourinho: “Niente rigori per l’Inter? Che strano…”

Nessun interista lo ha dimenticato e sarebbe assurdo il contrario, visto che il ricordo dell’epopea nerazzurra di Josè Mourinho è ancora fresco, scolpito nella memoria dei tifosi dell’Inter così come i trofei del ‘Triplete’ sono scolpiti nella bacheca di Corso Vittorio Emanuele.

E nel dopo partita del match pareggiato dal suo Chelsea nella tana del Galatasaray del ‘caro nemico’ Mancini, lo Special One piazza un altro dardo d’amore nel petto dei sostenitori della Beneamata, facendo sognare un suo clamoroso ritorno.

Al momento Mourinho è dove vuole stare, nel campionato inglese, dove vuole rimanere per molti anni – spiega il tecnico portoghese – Ma arriverà un momento in cui Abramovich deciderà che il mio tempo sarà finito, è normale per un allenatore, e allora potrei pensare di tornare in Italia e tornare in Italia per me significa Inter“.

Quanto Mou non abbia mai smesso di seguire le vicende nerazzurre lo dimostra poi la stilettata piazzata con un ghigno ai media italiani: “Ancora zero rigori? Se non ce ne danno è strano. Ma solo strano…“.

Fonte: goal.com