Mourinho: “L’Inter è l’unico club che ho lasciato piangendo”

In un’intervista rilasciata alla BBC Josè Mourinho ha parlato anche della sua avventura all’Inter: “Non ho detto che battere il City in campionato sarebbe il mio migliore risultato perché vincere la Champions con una squadra portoghese non è stato facile, fare il Treble con l’Inter non era facile e vincere il campionato con il Real Madrid contro il miglior Barcellona della storia con record di punti, vittorie e obiettivi non è stato facile. Quelli non sono stati successi facili e di sicuro battere questo Manchester City non è troppo facile. La mia avventura in Italia è stata fantastica, l’Inter è stata un’esperienza straordinaria, è l’unico club che ho lasciato piangendo, ma ho lasciato perché ero in un momento in cui avevo ancora voglia di provare nuove esperienze”. 

Fonte: fcinter1908.it