Moratti: “Si riparte con Stramaccioni. Troppe critiche contro di noi”

“Si riparte con Stramaccioni”. È il commento di Massimo Moratti all’arrivo negli uffici della Saras in merito alla conferma del tecnico per la prossima stagione. “La sua situazione è diversa da quella di Zaccheroni e anche di Mancini, che decise di uscire e poi ci ripensò quando era troppo tardi”, ha precisato il presidente dell’Inter respingendo il parallelo con i due allenatori che furono esonerati a fine stagione.

CRITICHE —  Il presidente nerazzurro ha commentato anche  le critiche: “Troppo spesso eccessive, bisogna anche considerare gli infortuni che abbiamo avuto”. Sulla vittoria col Parma: “Sono contento della prestazione di ieri, abbiamo dimostrato di essere orgogliosi”.

Fonte: Gazzetta dello Sport