Moratti: “Squadra in crescita e bel gioco. E sul mercato…”

Ora che ha ritrovato i tratti della sua pazzia, quest’Inter è tornata a piacere anche a Massimo Moratti: nella rimonta contro la Lazio, l’ex presidente ha rivisto tanto della sua precendente vita calcistica. “La squadra è in crescita e il gioco è piacevole. Ci sono voluti adattamenti e cambiamanti ma il risultato si è visto. Mancini sa cosa serve, anche sul mercato sarà lui a dire cosa bisogna fare e chi occorre. C’è piena sintonia con il club”.

Il ritorno in panchina del primo allenatore che ha riportato la sua Inter al successo ha restituito voglia e passione a Moratti. Non tanto da fargli rimpiangere di aver lasciato la presidenza ma sicuramente abbastanza per riportarlo vicino ad un mondo dal quale solo pochi mesi fa sembrava essersi allontanato. “Mancini sta lavorando bene. Non che Mazzarri non lo facesse, solo che ora c’è chiaramente tutta un’altra sintonia con il club e con i tifosi”. Sintonia che sarà importante anche in chiave mercato: “A questo punto della stagione è l’allenatore che deve valutare e indicare. Sicuramente Mancini saprà svolgere bene questo lavoro. Sino ad ora sono apprezzabili i cambiamenti apportati e finalmente ho visto un bel gioco. Anche tornare allo stadio è bello, si soffre di più ma si apprezza meglio ciò che si guarda”.

FONTESport Mediaset