Moratti: “E’ possibile una società insieme a Thohir”

Sembra sempre più vicino l’ingresso di Thohir nell’Inter, come confermato da Massimo Moratti al termine del Consiglio d’amministrazione del club. Il presidente nerazzurro prima getta acqua sulla trattativa: “Non è il mio ultimo Cda, la trattativa può finire in qualsiasi modo”. Poi, però, si lascia andare: “Forse ci sarà una società insieme, credo che Thohir non farà fatica a capire come si sviluppa la passione e poi noi ci saremo sempre”.

Moratti si mostra ottimista circa l’esito dell’affare, ma spiega: “C’è una trattativa in corso, e in questa trattativa ci sono degli attori che hanno una loro sensibilità. Comunque c’è simpatia tra noi e loro, e questo fa sì che il tutto si svolga in maniera simpatica, ma al tempo ci sono aspetti importanti da chiarire. Io vedo questo fatto come l’intenzione di costruire qualcosa di importante che non esclude una persona o l’altra. L’importante è l’Inter, che la società sia protetta e che ci siano possibilità di sviluppo. Se non mi interessasse questo non avrei fatto il presidente da 15 anni”.