Moratti riapre a San Siro: “Diventerà uno stadio…”

Dalla Gazzetta dello Sport si apprendono nuove ed importanti dichiarazioni del presidente Massimo Moratti in relazione alla questione societaria. A Quanto pare, il numero uno nerazzurri, vorrebbe spronare Thohir ad un’accelerata finale per l’ingresso nel club, ovviamente alle condizioni dettate da Moratti, ovvero, con quote minoritarie:

“Thohir non è il solo interessato al club”, afferma Moratti, “ci sono stati dei ritorni di fiamma e poi la questione non è di dover vendere la società ma di doverla ricostruire, vedremo chi si farà avanti e se fare un passo importante come quello di cedere le quote dell‘Inter.”

Inoltre, per la prima volta negli ultimi tempi, Moratti riapre al S.Siro e dichiara:
“C’è un nuovo progetto per S.Siro, potrebbe diventare uno stadio bellissimo e garantire un ritorno economico. Il nuovo impianto non è così urgente.”

La Gazzetta dello Sport, legge quest’ultima dichiarazione come un’importante apertura di Massimo Moratti nei confronti del magnate indonesiano, il quale, mostrava qualche titubanza proprio riguardo alla costruzione del nuovo stadio.