Moratti: “Cassano è speciale, va capito”

Il presidente Massimo Moratti, dopo la vittoria sul difficile campo di Catania, si ferma a parlare con i giornalisti sotto gli uffici della Saras, non potevamo mancare noi di Bauscia.

E’ un Massimo Moratti molto contento della vittoria di ieri ed a chi gli chiede cosa pensa della reazione della squadra risponde: “mi lascia pensare che ci sia una personalità della squadra di fondo fortissima, c’è molta qualità ed è stato bravo anche il mister, un po come contro il Milan.”

Non poteva mancare la domanda su Cassano, riguardo alla sua ultima bravata: ” non ero presente e non saprei cosa dirvi, vedo però che tendono tutti a normalizzare l’accaduto, Cassano si sa, è un campione e gli artisti sono un po speciali, va capito. Non mi preoccupa che la notizia sia uscita dallo spogliatoio, piuttosto mi farebbe piu piacere che certe coee non accadessero proprio”

Si continua con una domanda sui soliti senatori che in qualche modo raddrizzano sempre la barca: “sono giocatori di gran classe epersonalità, è ovvio che quando offrono prestazioni del genere, diventano anche insostituibili”

Chiosa finale del presidente ai nostri microfoni, provocatoriamente gli viene fatto notare l’ennesimo gol del ragazzo argentino: “peccato sia della Sampdoria” risponde un po piccato.