Moratti già si coccola Belfodil: “Spero sia il nuovo Benzema, stiamo trattando”

Il presidente nerazzurro ha confermato la trattativa con il Parma per il trio Cassano-Belfodil-Silvestre. Nessuna vità, invece, sul fronte indonesiano e Thohir.
Tutto è iniziato due giorni fa, quando fuori da San Siro ha pronunciato quella parola. Scudetto. Ora i tifosi credono sul serio nella nuova Inter che sta nascendo, sopratutta vista la fiducia del presidente e la campagna acquisti in pieno fermento.

Intercettato fuori dai suoi uffici, Massimo Moratti ha confermato la trattativa in corso per portare Ishak Belfodil in nerazzurro: “Si sta ancora trattando. Cassano a Parma? Vediamo se quella cosa viene definita. Se lo prendiamo ovviamente è perchè lo consideriamo forte. Spero sia il nuovo Benzema, è un grande nome”.

Icardi e Belfodil, attacco giovane per la Beneamata: “Programmazione giovane. Abbiamo previsto tutto a livello progettuale, però questi sono giocatori che già da adesso sono forti. Silvestre in gialloblù? Non è definito, ma sarebbe un modo per farlo giocare con continuità”.

Spallucce, invece, per quanto riguarda Antonelli e Gilardino: “Non ne so niente”. Si passa quindi alle voci societari, con Thohir sullo sfondo: “Sono responsabile dell’Inter, quindi cerco di fare il bene dell’Inter. Questo è sicuramente un segnale di responsabilità. Novità sull’indonesiano? Nessuna”.

Quella parola non viene ripetuta con convinzione: “Scudetto? Non so se siamo già pronti a lottare così, però mi sembrano rinforzi importanti per la squadra. Vogliamo fare in modo che ci sia tutto il necessario perché la squadra possa affrontare al meglio il prossimo torneo”.