Moratti: “Avanti con Mazzarri, a Milito eterna gratitudine. E sul derby dico…”

Massimo Moratti”Un’altra stagione con Mazzarri? Bisognerebbe chiedere ad altri, ma pare proprio che sarà così”. Queste le parole di Massimo Moratti al termine del vertice con Erick Thohir nella mattinata dell’Assemblea dei soci. “Derby? Il Milan sta bene, è in crescita a parte l’ultima partita. Seedorf non mi pare stia facendo male, almeno visto da fuori. Ma anche l’Inter è in un buon momento, quindi penso che verrà fuori un bellissimo derby”.

Che Inter sta nascendo con Thohir?
“Dal punto di vista calcistico poco, c’è sempre l’ambizione di fare una bella squadra, ogni anno devi completare quello che pensavi di aver già completato, magari comprare certi giocatori in certe posizioni. Per il resto è un normale passaggio di proprietà dove ora ci sono più società a garantire tutto mentre prima era una sola. Ci sono obiettivi e progetti, che spero vengano realizzati”.

Potrebbe essere l’ultimo derby per Javier Zanetti, che però potrebbe non avere una festa per la squalifica della curva: cosa pensa delle due cose?
“Zanetti è molto stimato, penso ci sia un accordo anche per il futuro, c’è tempo di sviluppare le cose necessarie per esaltare la storia di Zanetti come calciatore, così come di tutti coloro che hanno vinto il Triplete. Penso sia il caso di organizzare una partita per tutti loro, al momento giusto. Al tempo non avevamo festeggiato abbastanza”.

C’è un pensiero per Diego Milito?
“Avrà l’eterna gratitudine di tutti gli interisti, l’affetto per lui rimane. E’ il personaggio che ci ha fatto vincere il Triplete. Il sentimento è questo”.

Fonte: tuttomercatoweb.com