Mistero Gabigol all’Inter, Pioli: “Vi spiego…”

L’Inter, pur senza convincere, riparte dopo la disfatta di Napoli battendo un ottimo Genoa grazie alla doppietta di Brozovic ma in casa nerazzurra a tenere banco è sempre il caso Gabigol.

L’attaccante brasiliano, pagato 30 milioni di euro e presentato in grande stile la scorsa estate, fin qui infatti ha visto il campo per soli sedici minuti a fine settembre. Da allora solo tante panchine e zero presenze.

Trend che non si è peraltro invertito neppure con il cambio in panchina dato che Pioli sembra pensarla esattamente come il suo predecessore De Boer:

“C’è poco da spiegare, Gabigol sta lavorando, soprattutto nelle ultime settimane ha dimostrato di avere grandi colpi, ma cerco di garantire il migliore equilibrio e le maggiori certezze. Lui viene dal Brasile e gli serve tempo, è frutto di un investimento importante e in futuro si rivelerà importante”.

Futuro che però potrebbe non essere così vicino, tanto che a gennaio Gabigol rischia di lasciare l’Inter con la formula del prestito.

Ipotesi sulla quale Ausilio nel pre partita ha preferito non sbilanciarsi troppo: “Su di lui non abbiamo ancora preso una decisione, sta crescendo e migliorando, magari tra un po’ ci sarà qualche sorpresa. Con i giovani bisogna avere pazienza, lo dimostrano i casi di Coutinho e Suso, ma è chiaro che la rosa va sfoltita

Quando ci saranno le situazioni che lo permetteranno andrà in campo. Si sta allenando bene, ma tanti suoi compagni stanno facendo lo stesso”. 

FONTEgoal.com