Milito verso il rinnovo con spalmatura.

Primi contatti tra l’Inter e l’entourage di Diego Milito per il rinnovo dell’attuale contratto, che scade nel giugno del 2014. Milito potrebbe decidere di spalmare i suoi 5 milioni di euro su un biennale, legando parte dello stipendio ai bonus (presenze e gol). Così l’Inter risparmierebbe molto a livello di tasse e, spiega il Corriere dello Sport, “anche se poi dovrà riconoscere a Milito una buonuscita la prossima estate per estinguere l’accordo (nel caso in cui Milito dovesse tornare al Racing Avellaneda ndr), il club avrà comunque importanti vantaggi fiscali”.

Fonte: Fcinter1908.it