Milan-Inter: dove vederla, orario e probabili formazioni

Milan-Inter dove vederla in streaming e diretta tv e probabili formazioni.

Milan Inter dove vederla
Milan Inter dove vederla

Milan-Inter dove vederla in streaming e diretta tv
La partita NON sarà visibile in chiaro, ma solo su PREMIUM SPORT e SKY SPORT. In streaming, sulle piattaforme web, PREMIUM PLAY e Sky Go.

MilanInter si giocherà domenica 20 novembre, alle 20:45, e chiuderà la tredicesima giornata della Serie A TIM 2016/17.

Che Inter sarà? C’è grande curiosità attorno a quella che sarà la prima formazione del nostro nuovo tecnico, Stefano Pioli. Nemmeno il tempo di ambientarsi, che l’allenatore originario di Parma, dovrà affrontare tre settimane di fuoco. Milan, Hapoel Be’er Sheva, Fiorentina, Napoli Sparta Praga e Genoa, saranno le avversarie con le quali dovrà confrontarsi la formazione nerazzurra, chiamata a dare risposte, specialmente in Europa League, dove sei punti saranno obbligatori. Ma questo, senza dimenticare il campionato, in cui si deve per forza di cose ridurre il gap, proprio con i rossoneri, attualmente terzi a otto lunghezze dai nerazzurri. Non sarà facile, questo è sicuro, ma rappresentando l’Inter, i giocatori hanno il dovere di fare bene, indipendentemente dall’avversario.

Milan-Inter probabili formazioni
La sosta per le nazionali, pare aver giovato ai nerazzurri chiamati in causa. Brozović, Jovetić e Candreva sono andati a segno, mostrando anche una buona condizione fisica. Ma mentre il croato e l’italiano, dovrebbero essere parte della formazione titolare, lo stesso non si può dire di Jovetić, che dovrebbe entrare a gara in corso.

Pioli, presumibilmente, opterà per un 4-3-3, con Brozović, Medel (rientrante dopo la squalifica) e João Mário a sostenere la linea mediana del campo, e a proteggere la difesa composta dalla coppia Miranda-Murillo al centro, e Ansaldi-Santon sulle corsie laterali. Perišić e Candreva saranno di supporto all’unica punta, Mauro Icardi.

Milan [4-3-3]: Donnarumma; Abate, Paletta, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Locatelli, Pašalić; Bonaventura, Suso, Bacca.

Allenatore: Vincenzo Montella

Inter [4-3-3]: Handanovič; D’Ambrosio (Santon 35%), Murillo (Ranocchia 50%), Miranda, Ansaldi; Medel, Brozović, João Mário; Candreva, Icardi, Perišić (Éder 30%).

Allenatore: Stefano Pioli