Milan e Inter, storie di calciomercato: l’ultima è Vidic!

I destini di Milan e Inter si sono spesso intrecciati nel calciomercato. Negli anni le operazioni tra i due club meneghini hanno quasi sempre favorito i rossoneri, che per gennaio hanno in mente un nuovo affare.

Secondo le informazioni riportate da ‘Il Corriere dello Sport’, l’obiettivo del Milan sarebbe Nemanja Vidic. Il centrale serbo è ai box da inizio stagione dopo la rimozione di un’ernia discale, ma è pronto a tornare in campo a gennaio.

Il contratto di Vidic è in scadenza nel 2017, ma l’ex United non rientra nei piani di Mancini e potrebbe quindi tramutarsi in una pedina importante per lo scacchiere del suo connazionale Mihajlovic.

A 34 anni Vidic potrebbe ancora dare molto dal punto di vista del carisma e dell’esperienza. Una chioccia perfetta per far crescere Romagnoli tecnicamente e mentalmente.

Del resto il Milan si ritroverà a gennaio con due soli centrali – Alex e appunto Romagnoli – visto che Zapata e Mexes sono con le valigie in mano e destinati a lasciare il club nella prossima sessione di mercato.

Il colombiano piace molto alla Sampdoria, mentre il francese potrebbe finire alla Fiorentina che lo aveva cercato già in estate. L’acquisto di un centrale è quindi necessario e Vidic potrebbe diventare qualcosa di più che una semplice suggestione.