Mihajlovic sfida Mazzarri con la sua Sampdoria, in ballo più dei tre punti?

MihajlovicTutto si può dire tranne che quello che sta vivendo l’Inter sia un momento positivo. La compagine nerazzurra infatti non vince da ben cinque turni ed è reduce da tre pareggi consecutivi (due interni) contro squadre potenzialmente alla sua portata.

L’Inter sta perdendo per strada punti fondamentali per l’Europa, è stata raggiunta dal Parma, ci sono Lazio, Atalanta, Verona, Torino e Milan che hanno rosicchiato terreno e, come se non bastasse, è attesa da due trasferte tutt’altro che agevoli.

La prima di queste la vedrà impegnata sul campo di una Sampdoria che, dopo il ko patito sul campo della Lazio, è alla ricerca della riscossa. Per Mazzarri si tratterà di una sfida dal doppio valore visto che, non solo spera nella pronta ripresa dei nerazzurri ma si troverà di fronte quel Mihajlovic che con tanta insistenza è stato accostato nei giorni scorsi alla panchina dei meneghini.

Se Thohir continua infatti a rassicurare il suo allenatore, a causa dei risultati non proprio soddisfacenti continuano a circolare voci relative ai suoi possibili successori e, un’eventuale mancata qualificazione all’Europa League potrebbe aprire a qualunque scenario.

Mihajlovic è stato accostato all’Inter già prima di diventare ct della Serbia ai tempi della Fiorentina e non ha mai nascosto il suo desiderio di allenare i nerazzurri. Lui che a Milano è stato prima giocatore e poi vice di Mancini spera di fare uno sgambetto alla sua ex squadra, in palio potrebbero esserci più dei tre punti.

Fonte: goal.com