Mihajlovic: “Sapevo la sua formazione da giorni, Io e Mancini abbiamo…”

Sinisa Mihajlovic nel dopo partita di Inter-Milan rivela un retroscena: “Conoscevo la formazione nerazzurra da tre giorni, con Mancini abbiamo gli stessi amici in comune…”.

E’ quasi notte a San Siro quando Sinisa Mihajlovic si presenta in conferenza per ribadire quanto già detto davanti ai microfoni al termine del derby perso dal suo Milan: “Me ne vado via contento anche se sembra strano, contento della prestazione perché ho visto la squadra che piace a me, non certo del risultato. Abbiamo cercato la profondità, ci siamo proposti e non ho nulla da rimproverare ai ragazzi. Certo bisogna anche cercare il giusto equilibro a centrocampo, ci manca solo il goal ma secondo me non è un problema di attaccanti ma di condizione dei centrocampisti“.

Contro squadre più deboli possiamo anche rischiare le tre punte, contro l’Inter ci voleva maggiore equilibrio ma sono contento della prestazione di tutti – sentenzia il tecnico rossonero – Se dovessi guardare la partita di oggi sarebbero tutti confermati, dopo l’Empoli invece li avrei dovuti cambiare tutti. Non abbiamo meritato di perdere, sono contento e l’ho detto anche ai ragazzi, che se giochiamo così ne vinceremo tante di partite. La prossima partita speriamo di vincere con il gioco. Sono fiducioso nell’aver ritrovato la mia squadra“.

Mihajlovic svela poi un bel retroscena che sicuramente farà drizzare le orecchie a Mancini: “Se mi ha spiazzato dal punto di vista tattico? No, conoscevo la formazione da tre giorni, abbiamo gli stessi amici in comune e sapevo già chi avrebbe giocato anche se lui prova a fare pretattica sui giornali…“.