Mercato, Marotta non crede a Pirlo all’Inter: “Non accetterebbe”

Pirlo-Inter, la trattativa non s’ha da fare. Questo il parere di Giuseppe Marotta che, al Processo del Lunedì, ha detto: “Sono scelte strettamente personali, ma conosco Andrea per la grande serietà e per il grande attaccamento che ha avuto per i nostri colori. Per questo – ha continuato il dg della Juventus –  sono quasi certo che nel momento in cui gli arrivasse una proposta del genere non la accetterebbe“.

Si parla anche di Juventus e possibile rimonta, dopo la vittoria ottenuta contro l’Empoli: “Noi abbiamo da sfruttare più possibilità, rimangono tante partite da giocarsi, credo che sia un’impresa più facile rispetto a quella di Valentino”. La svolta dopo il Sassuolo: “C’è stato un momento in cui evidentemente certe qualità sono venute meno ed è giusto esprimere questo richiamo forte da parte di chi rappresenta i valori del club, come Buffon”. E su Allegri, Marotta ha concluso: “Di sicuro dobbiamo arrivare fra le prime tre e qualificarci almeno per la Champions League. Poi è nel Dna della Juve lottare sempre per il massimo. Arrivare più in là del terzo posto, però, rappresenterebbe sicuramente una grande sconfitta. Lo scudetto? Abbiamo ancora delle speranze ma va detto