Mercato Inter, via due pezzi “da novanta”: ecco il tesoretto

L’Inter, come imposto dal magnate Erick Thohir, deve pensare prima alle cessioni e poi agli acquisti. Tralasciando la lunga sfilza di elementi appetibili da Roberto Mancini, va evidenziato come il club meneghino sia entrato, per forza di cose, nell’ottica di dover dire addio a due pezzi pregiati, così da far cassa e poter reinvestire.

 

In tal senso, come evidenziato dai nostri colleghi di Intersportweb.it,Mateo Kovacic e Samir Handanovic sarebbero i prescelti. Il centrocampista croato, acquistato per 11 milioni di euro dalla Dinamo Zagabria, più l’estremo difensore, giunto per 6 milioni dall’Udinese, potrebbero fruttare almeno 50 milioni: sul primo, infatti, si registra un interesse del Barcellona o la possibilità di mandarlo al Manchester City come contropartita per arrivare a Stevan Jovetic; per lo sloveno, invece, lo United e più defilato ilNapoli sarebbero interessate.

FONTEeuropacalcio.it