A Giugno ci saranno partenze. Milito e Cambiasso…

Alla fine del mercato estivo, l’Inter oltre agli acquisti, dovrà per necessità di cose attuare delle cessioni anche e soprattutto perchè senza i soldi della Champions si deve in un certo senso autofinanziare. Ad oggi nella rosa dell’Inter non sono in molti ad avere mercato, a meno che non si voglia coinvolgere due giocatori del calibro di Handanovic e Guarin, ma al momento, questa possibilità non è presa in considerazione. Tra coloro che hanno mercato c’è Pereira, che a gennaio è stato vicino al Tottenham, dove Villas Boas potrebbe volerlo per la prossima stagione. E’ in bilico pure Schelotto, che non ha convinto (non solo sul campo). Confermato che si spingerà affinché Cambiasso accetti di spalmare il suo contratto. Milito invece non sembra così disponibile. Anzi, potrebbe davvero tornarsene in Argentina. A quel punto, però, diverrebbe obbligatorio prendere un altro attaccante.

Fonte: Corriere dello Sport