Mentana: “Inter brutta ma solida, se va bene sabato torna in testa. La Roma in difesa…”

Il giornalista Enrico Mentana, noto tifoso del’ Inter, è intervenuto a Centro Suono Sport in vista del big match di sabato sera tra i nerazzurri e la Roma:

Un giudizio sull’Inter?
“La visione che ha un tifoso dell’Inter oggi è sconcertante: l’Inter gioca malissimo, è imballata, macchinosa, farraginosa dal punto di vista del gioco ma, tenendo molto la palla ed essendo molto compassata, ha una solidità in difesa. Nessun tifoso vorrebbe vedere la sua squadra giocare male e vincere però sempre meglio che giocare bene e perdere. Come gioco non può che migliorare. Poi, se non prendi gol… Si, ne hai presi 4 con la Fiorentina ma è stata colpa di un pessimo inizio. Diciamo che possiamo far tutto tranne recriminare contro la sfortuna. È un’Inter involuta ma molto solida. Con il centrale di difesa migliore del campionato, visto anche che tutti gli altri hanno lamentato limiti in difesa. L’Inter non ha un regista. Però se le va bene la partita di sabato va in testa alla classifica. Se per caso sboccia Brozovic e azzecca la giornata… Martedì non c’era Medel, per dire ancora”.

La Roma? 
“La difesa della Roma non mi dà certezze ma la bellezza del gioco mi piace. Mi piace che un giocatore come Gervinho, che aveva già la valigia, sia determinante. E poi, mi spiace dirlo, ma si sta preparando il dopo-Totti…”.

Lotta scudetto?
“Io non escludo neanche la Juventus per quanto sono dubbioso. Lo vincerà chi riuscirà a vincere 6 o 7 partite di fila. È impossibile fare un pronostico”.