Melo: “Importante non iniziare ma finire bene. Entrate dure? Questo è calcio non tennis”

Siamo tutti felici perché arrivare in questo campo e vincere non è facile. Abbiamo lavorato tantissimo, ma l’importante non è iniziare bene, ma finire il campionato bene. Il mio lavoro? Tutto per Dio.

I miei compagni mi aiutano tanto, continuiamo a lavorare con umiltà. Entrate dure? Non ho mai fatto un entrata per rompere gli altri. Il calcio è contatto, se non vuoi il contatto vai a giocare a tennis”.