Ecco MediaCo, la newco di Thohir per la nuova Inter

ThohirArrivano aggiornamenti specifici su Inter Media and Communication srl, la newco creata per sostenere l’operazione finanziaria che dovrà consentire il rilancio dell’Inter. Ecco quanto si legge dal sito del portale del Messaggero: “La società che per brevità viene chiamata MediaCo, acquisterà il marchio del club nerazzurro e altri segni distintivi anche tramite contratti di leasing, li gestirà in varie forme attraverso sponsorizzazioni, franchising, svolgerà attività di concessionaria pubblicitaria, comprerà diritti sportivi esercitando i diritti annessi alle manifestazioni agonistiche.

E potrà compiere operazioni finanziarie, contraendo finanziamenti con le banche. Infatti per sollevare Massimo Moratti dalle garanzie (150 milioni) prestate alle banche – Thohir ha rinviato a fine maggio il termine per rimpiazzare l’ex patron -, MediaCo riceverà un prestito di 230 milioni che sta mettendo in piedi Goldman Sachs e che avrà Unicredit come banca arranger, cioè quella capofila di un’operazione alla quale parteciperanno anche investitori internazionali. MediaCo è nata il 6 maggio scorso con l’atto costitutivo redatto dal notaio Luigi Cecala, notaio con sede al centro di Milano.

Davanti a lui si è presentata Francesca Muttini, nominata da Thohir procuratore speciale con un altro atto firmato dall’imprenditore indonesiano il 30 aprile scorso sempre davanti a Cecala. Tra i poteri che eserciterà Muttini anche “la sottoscrizione di un aumento di capitale riservato in MediaCo, da pagarsi mediante conferimento di un ramo di azienda relativo alle attività sponsorship”.

Fonte: tuttomercatoweb.com