Media stipendi: Inter da decima a 31esima in un anno!

In un’indagine condotta dall’inglese Sporting Intelligence, è stata stilata la classifica del monte salari delle società sportive professionistiche di tutto il mondo per il 2014. La ricerca ha coinvolto 294 squadre in 12 Paesi di 15 leghe professionistiche differenti e 7 sport: calcio, baseball, basket, football americano, hockey su ghiaccio, cricket e football australiano.

La NBA (lega professionistica di basket Usa) è quella con il totale di stipendi più alto, con 441 giocatori e 30 società coinvolte: 3,6 milioni di euro per giocatore annui la media. La Premier League invece è la prima nel calcio al mondo per stipendi elargiti con una media annuale di 2,75 milioni di euro all’anno di media per giocatore.
Sorprendente constatare come al primo posto assoluto ci sia il Manchester City dei Mansour, con un monte ingaggi medio per giocatore di 6,470 milioni di euro l’anno. Al secondo e terzo posto due franchigie della MLB Usa (Lega professionistica di baseball): i NY Yankees e i LA Dodgers, con stipendi medi annui rispettivamente di 6,4 e 6,2 milioni di euro. Appena giù dal podio si ritorna al calcio con il Real Madrid seguito dal Barcellona (6,051 e 5,940 milioni di euro). Ecco i primi 12 posti nella tabella di Sporting Intelligence (la colonna di sinistra vede la media stipendio per giocatore annua espressa in Sterline, mentre le seconda in Dollari Usa):

GSSS-2014-top-12

Per quanto riguarda la Serie A la prima delle italiane è la Juventus, che si piazza al 18° posto con una media salariale individuale di 4,258 milioni di euro per anno, poi la Roma al 25° con 3,940, quindi il Milan 27° con 3,886 milioni di euro euroquindi l’Inter che si assesta al 31° posto con una media salariale individuale di 3,501 milioni di euro annuali. Poi un buco enorme e l’italiana successiva è il Napoli al 90° posto con 2,121 euro m/i annua.

 

Un altro dato interessante emerge se si raffronta la classifica del 2014 con quella dell’anno passato. Il Milan era al 6° posto globale, dietro i New York Yankees e davanti ai Los Angeles Lakers di basket. L’Inter era al 10° posto e sopravanzava Manchester United e Memphis Grizzlies (NBA). Di contro la Juventus era solo al 35 posto° e la Roma al 58°.

 

Nella classifica dei campionati basata sulla media totale degli stipendi delle squadre partecipanti la Serie A è settima con una media di 1,591 milioni di euro annui individuali, davanti a lei Premier (2,575 milioni di euro) e Bundesliga (1,766), mentre La Liga è al 9° posto (1,47 milioni euro). Prima la NBA con una media salariale individuale annua di 3,6 milioni di euro.

 

Altro raffronto interessante è quello basato sull’ultimo lustro, impressionante l’escalation del Manchester City che nel 2010 aveva una media salariale di 1,61 milioni di euro, ora è a 6,47. L’Inter nel 2010 era a quota 2,26 milioni, nel 2011 ha quasi raddoppiato la media degli ingaggi passando a 4,35 milioni, mantenuta anche nel triennio successivo. Ora l’inversione di tendenza del 2014 con 3,501.

BlhCzUNCAAAkpD_
Fonte
: fcinter1908.it