Media Champions per l’Inter con Pioli: meglio soltanto Allegri

La distanza dal terzo posto è rimasta invariata, ma la crescita dell’Inter è costante e con Stefano Pioli in panchina la rimonta Champions non è più un sogno.

Da quando è arrivato lui l’Inter ha una media di 2,28 punti a partita, soltanto Allegri e la sua Juventus hanno fatto meglio (considerando le prime 19 giornate, nel parziale è invece avanti il Napoli). Un rendimento agli antipodi rispetto a quello di De Boer, che ha chiuso la sua esperienza con una media di 1,27 punti a partita.

In campionato Pioli non ha praticamente mai sbagliato: sette partite e cinque vittorie, quattro delle quali consecutive. Anzi cinque se consideriamo anche il successo ininfluente in Europa League contro lo Sparta Praga.

La sua Inter aveva sin da subito mostrato carattere pareggiando in extremis il derby e l’unico passo falso in campionato è stata la netta sconfitta patita al San Paolo contro il Napoli.

Per il resto la crescita dei nerazzurri con Pioli è stata sin qui esponenziale. La squadra è più quadrata, a cominciare dalla difesa come dimostra l’unico goal preso da Handanovic negli ultimi 325 minuti.

Al giro di boa l’Inter ha 33 punti, sei in meno dell’anno scorso, ma con l’arrivo di Pioli tutto l’ambiente ha riacquistato fiducia e convinzione. Il prossimo obiettivo è mettere la quinta contro il Chievo e continuare la rincorsa.

FONTEgoal.com