Medel, niente playoff di EL. Ma c’è una scappatoia: pronta la lista Uefa con…

Gary Medel
Gary Medel

Non dovrebbe esserci, salvo clamorose sorprese, il nome di Gary Medel nella lista che oggi l’Inter consegnerà alla Uefa per il playoff di Europa League contro lo Starnjan. Infatti non faranno in tempo ad arrivare il transfer (dall’Inghilterra), il visto e il permesso di soggiorno del cileno (documento che, arrivando dall’Italia, preoccupa di più). NientePitbull dunque per l’esordio ufficiale dell’Inter in coppa. Ma non tutto è perduto. Il regolamento infatti prevede che il giorno precedente alla prima partita ogni squadra possa cambiare un elemento in lista (a gennaio le sostituzioni consentite saranno tre), opportunità che la società nerazzurra potrebbe sfruttare per consentire al nuovo acquisto di far parte della spedizione islandese. Ma non è scontato che ciò avvenga, più plausibile la sua ‘convocazione’ peri gironi di settembre in caso di qualificazione dell’Inter. Intanto Medel oggi si allenerà al 99% con la squadra ad Appiano Gentile, a prescindere dagli ultimi documenti che mancano.

Sempre a proposito della lista che verrà presentata oggi, i 4+4 dovrebbero essere Krhin, Obi, Donkor e Sciacca favorito su Palazzi (lista A, con almeno tre anni nel settore giovanile nerazzurro) da una parte, Berni, Ranocchia Andreolli e D’Ambrosio, senza escludere Icardi (lista B, cresciuti per tre anni in un settore giovanile italiano) dall’altra. Gli altri saranno Handanovic, Jonathan, Juan, Icardi, Kovacic, Vidic, Botta, Nagatomo, M’Vila, Carrizo, Dodò, Hernanes, Osvaldo, Palacio e Alvarez. Guarin, Campagnaro, Silvestre, Schelotto e Kuzmanovic si contenderanno gli ultimi due posti rimasti, con i tre argentini in netto svantaggio per ovvi motivi di mercato.

Fonte: fcinternews.it