Mazzarri, vertice di mercato alla Pinetina con Ausilio e Fassone

Walter MazzarriProsegue il pressing dell’Inter su Torres, primo obiettivo in attacco in vista della prossima stagione. Il ds Ausilio è rientrato da Londra, dove ha provato a stringere col Chelsea, che pare disposto a liberarsi del giocatore anche in prestito, e ha avuto un vertice di mercato alla Pinetina con il dg Fassone e il tecnico Mazzarri. Intanto i nerazzurri hanno cominciato a muoversi per rinnovare il contratto di Ranocchia, in scadenza nel 2015.

In attesa che Thohir torni in Italia a fine mese, il ds Ausilio e il dg Fassone hanno incontrato Mazzarri alla ‘Pinetina’ per un summit sulle strategie da adottare nella finestra trasferimenti. Fernando Torres è il profilo individuato dall’Inter (che segue anche Negredo del City) per sostituire Diego Milito, che non rinnoverà il contratto in scadenza e tornerà in Argentina per chiudere la carriera. Secondo quanto riportato da Tuttosport, il Chelsea – che è pronto a chiudere con l’Atletico Madrid per Diego Costa – è disposto a cedere in prestito lo spagnolo anche se resta il nodo dell’ingaggio, al di sopra dei parametri imposti da Thohir. I nerazzurri puntano a una sensibile riduzione e la voglia di rimettersi in gioco da parte dell’attaccante potrebbe, alla fine, fare la differenza.

Parallelamente, l’Inter ha cominciato a discutere del rinnovo di Ranocchia. Il giocatore è in scadenza nel 2015 e il rischio di perderlo a parametro zero è tropppo alto. Ecco perché, come rivelato dalla Gazzetta dello Sport, il club di Corso Vittorio Emanuele ha già contattato l’entourage del difensore per concordare un appuntamento. Dall’Inghilterra, intanto, rimbalza l’indiscrezione di un possibile scambio Ranocchia-Lamela col Tottenham. L’ex giallorosso, tra l’altro un pupillo di Mazzarri, non vede l’ora di tornare in Italia dopo una stagione deludente in Inghilterra.

Fonte: Sport Mediaset