Mazzarri tiene l’Inter sulle spine: “Rinnovo? Walter vuole riflettere…”

Walter Mazzarri
Walter Mazzarri

Dopo essere stato messo in discussione per tutta la stagione, Walter Mazzarri ora prende tempo sul rinnovo con l’Inter. Ausilio però è sicuro: “Resterà in ogni caso”.

Una stagione sul fillo, l’Europa che sembra sfuggire di mano. Poi la vittoria nel Derby, il sollievo, la matematica. Ora, per l’Inter, è scoccata l’ora dell’attesa. Walter Mazzarri, infatti, dopo aver vissuto mesi difficili, a sorpresa prende tempo davanti all’offerta di rinnovo messa sul piatto dai nerazzurri. E tiene sulle spine Thohir.

Difficile, se non impossibile, che il tecnico di San Vincenzo dica basta dopo un solo anno ad Appiano. E’ chiaro, però, che qualcosa a Mazzarri non deve essere piaciuto. “Magari si è già accennato ad un prolungamento fino al 2016 ed è stato lui a volersi prendere una pausa per pensare, visto che ci sono tante cose di cui parlare: il progetto, programmi, mercato, staff, gli obiettivi“, ha ammesso Ausilio, intervenuto sabato in conferenza stampa proprio al posto dell’allenatore.

Quindi il direttore sportivo dell’Inter ha comunque rassicurato tutti: “Non credo servirà molto tempo per una risposta definitiva e sono ottimista, ho la sensazione che si arriverà ad un rinnovo del contratto. Mazzarri non ha problemi a lavorare in scadenza, anzi con un solo anno di contratto a Napoli è arrivato secondo dopo una grandissima stagione… Scherzi a parte, quando tutte le questioni saranno sul tavolo, finirà che saremo felici di continuare insieme dopo un prolungamento”.

Neppure presa in considerazione dal club la possibilità di dovere affidare la panchina a qualcun’altro: “Il discorso non si pone, Mazzarri è e sarà l’allenatore dell’Inter nella prossima stagione, a prescindere dal rinnovo”. Più chiaro di così…

Fonte: goal.com