Una tifosa dell’Inter gli chiede lo Scudetto, Mazzarri: “Ci si prova…”

I nerazzurri hanno svolto questo pomeriggio la prima seduta di allenamento a Pinzolo sotto la guida del tecnico di San Vincenzo, il d.g. Fassone lo incorona: “E’ la scelta giusta”.

L’Inter ha svolto questo pomeriggio la prima seduta di allenamento nel ritiro di Pinzolo. Dopo una prima fase di riscaldamento, i calciatori nerazzurri, sotto la guida vigile del tecnico Walter Mazzarri hanno effettuato una serie di esercitazioni tecniche con il pallone, seguite da una partitella giocata con le mani e da una con i piedi. Domani la squadra sara’ impegnata in una doppia seduta.

Verso l’allenatore di San Vincenzo sta crescendo la fiducia dei tifosi e della società, che ritiene di aver fatto la scelta giusta nel prenderlo. Sugli spalti, a seguire la squadra, erano presenti alcuni supporters nerazzurri.

Una tifosa a un certo punto ha gridato all’indirizzo di Mazzarri: “Mister, mi raccomando, vinciamo lo Scudetto”. Il tecnico di San Vincenzo, senza batter ciglio, ha risposto: “Ci si prova…”.Non sono mancati poi i cori per Ranocchia: “Non te ne andare”, gli hanno chiesto i tifosi della Beneamata.

A conferma del grande entusiasmo dell’ambiente nerazzurro sono poi arrivate le belle parole del direttore generale Marco Fassone. “Mi fa piacere che ci sia fiducia in Mazzarri, sono convinto che sia la scelta giusta e sono convinto che farà bene, – ha dichiarato – e noi come società dobbiamo metterlo in condizioni di fare al meglio e per questo stiamo lavorando in questa direzione”.

Il dirigente si è poi soffermato sul progetto Inter: “Quella dell’Inter è una società affascinante ma complessa. – ha detto il dg – Ci sono obiettivi ambiziosi, dobbiamo far tesoro delle esperienze positive e negative dell’anno scorso per fare meglio.Come Paese siamo fermi alle infrastrutture sportive dei Mondiali del ’90 e solo ora si sta cominciando ad avere consapevolezza. Stiamo andando in crisi senza diritti tv, il mio lavoro è trasformare il lavoro, ridurre i costi, ma incrementare i ricavi per il mercato”.

Infine sul buon andamento finora della campagna abbonamenti. “I modelli di successo guardano all’estero, ma anche al locale. – ha spiegato Fassone – L’Inter è sensibile ed è attenta e vuole portare la gente allo stadio anche in un momento di crisi e in un momento complicato per l’Inter vista l’ultima stagione. C’è un rapporto particolare con un tifoso speciale come quello nerazzurro. Ringrazio i tifosi che hanno dato risposte positive anche in un momento difficile per la squadra e mi hanno stupito”.

Fonte: goal.com