Mazzarri: “Ritorno all’Inter? Non dico no”

Quello che sta vivendo l’Inter è un momento estremamente delicato. Esonerato De Boer dopo il risultati non certamente entusiasmanti di questo inizio di stagione, il club nerazzurro è ancora alla ricerca dell’allenatore che sarà chiamato a guidare la squadra nei prossimi mesi e ad aprire un nuovo ciclo.

Chi conosce bene l’ambiente Inter è Walter Mazzarri. Il tecnico oggi alla guida del Watford, ha vissuto proprio a Milano un’esperienza tutt’altro che indimenticabile conclusasi con l’unico esonero della sua carriera.

Mazzarri, intervistato ai microfoni di Radio Deejay, ha spiegato: “Avevo la convinzione di poter ripetere all’Inter le cose fatte al Napoli. Avrei potuto fare un certo tipo di cose con il giusto tempo a disposizione, si poteva fare bene anche a Milano ma adesso è difficile parlarne e comunque non c’è stato il tempo per riuscirci”.

L’Inter è alla ricerca di un nuovo allenatore: “Tornare sulla panchina nerazzurra? Io non dico mai no e quindi non lo farò nemmeno in questo caso, adesso sono però concentrato sul lavoro che sto facendo”.

In molti hanno in passato contestato a Mazzarri il fatto di lamentarsi non poco quando le cose non vanno per il meglio: “Io non mi nascondo dietro alle scuse, provo solo a difendere la squadra. Non sono l’unico a parlare così ma in certi casi i giudizi cambiano in base alle simpatie. Ricordo la famosa frase sulla pioggia, io stavo solo spiegando una fase della partita e del campo pesante ma venni interrotto”.

FONTEgoal.com