Mazzarri rilancia Ranocchia.. per forza!

Inter-Torino si gioca domenica a San Siro con le difese in emergenza. Oltre all’infortunato Moretti, i granata allenati da mister Ventura devono fare a meno degli squalificati Glik, Bovo e Maksimovic. Dall’altra parte i nerazzurri sono alle prese con le assenze di Samuel e Juan Jesus, entrambi fermati dal giudice sportivo dopo la trasferta di Roma.

RANOCCHIA – Così, al fianco di Rolando, Mazzarri schiererà il fido Campagnaro e poi sarà costretto a rispolverare Ranocchia. Quest’ultimo non vede il campo dalla trasferta dell’Epifania con la Lazio all’Olimpico, dove Klose lo beffò segnando il gol decisivo proprio come già successo l’anno prima. Nel frattempo il difensore italiano ha perso il posto in Nazionale e vede allontanarsi sempre di più il Mondiale in Brasile, visto che Prandelli non lo ha convocato per l’amichevole con la Spagna.

JUVENTUS – Sullo sfondo resta la questione relativa al suo contratto, in scadenza a giugno 2015 e con minime possibilità di prolungarlo. In tal caso, per non rischiare di perderlo a parametro zero, l’Inter sarebbe praticamente costretta a cederlo nel prossimo mercato estivo. La destinazione preferita da Ranocchia resta la Juve, dove Conte (che lo ha già allenato ai tempi di Arezzo e di Bari) lo accoglierebbe a braccia aperte.

Fonte: calciomercato.com