Mazzarri: “Purtroppo o per fortuna sono l’allenatore…”

Walter Mazzarri
Walter Mazzarri

Walter Mazzarri, nel post partita della gara contro il Saint Etienne, si è soffermato a parlare dei progressi dell’Inter sul piano del gioco. Il tecnico è apparso molto soddisfatto di quanto visto in campo ieri: “Il grande secondo tempo del Saint Etienne è stato generato solo dalla nostra stanchezza. Non avevamo più le energie per andarli a pressare e loro non avevano niente da perdere per cui me l’aspettavo di soffrire un po’ “. 

Ma Mazzarri ha voluto rivendicare, dinanzi alla stampa locale, i progressi dell’Inter: “Ho visto il gioco. Io, purtroppo o per fortuna, sono l’allenatore e mi piace sempre ottenere i risultati attraverso il gioco. Quando la squadra non fa propriamente quello che io voglio non sono mai contento. Invece contro il Saint Etienne l’Inter ha giocato come vorrei sempre che giocasse. Questo è il mio calcio. Se volessi essere pignolo direi che bisogna essere più cattivi e convinti: quando crei tanto devi chiudere la partita”.

Mazzarri, senza inutili scaramanzie, ha comunque accettato di buon grado il pareggio, che avvicina e di molto la qualificazione: “Era importante non perdere. Grazie a quello che abbiamo fatto in passato, se non facciamo disastri nelle ultime due, in pratica ci siamo quasi guadagnati la qualificazione”.

Fonte: fcinter1908.it