Mazzarri punta su Milito, il tecnico è convinto di recuperare il Principe

Walter Mazzarri non si è mai nascosto su Milito, l’ha sempre identificato come il miglior elemento della rosa e se in condizione non inferiore ai vari attaccanti che vanno per la maggiore presenti nel nostro campionato, Higuain, Balotelli, Tevez ecc ragion per cui dopo averlo aspettato non vorrà di certo ora rinunciavi ora nonostante il momento non eccezionale attraversato dal Principe. Nella testa dell’allenatore il numero 22 è un titolare e la prima punta ideale per giocare in coppia con Palacio, in questo finale di campionato Milito verrà schierato il più possibile perché solo così potrà togliersi la ruggine che al momento ha addosso dopo i tanti mesi trascorsi in infermeria, a Firenze probabilmente non partirà dall’inizio ma non per scelta tecnica ma per la partita che Mazzarri vorrà impostare contro una squadra come la Fiorentina, la fiducia del tecnico verso l’argentino però non è in discussione.

Fonte: europacalcio.it