Mazzarri, Moratti vota per il cambio. Thohir frena…

Il futuro di Walter Mazzarri è stato al centro della telefonata avuta da Erick Thohir eMassimo Moratti. Una telefonata che ha voluto lo stesso presidente per confrontarsi con l’ex numero uno e sentire il suo punto di vista. Ma cosa pensa Moratti della situazione di Mazzarri?

Secondo la Gazzetta dello Sport, sarebbero emerse due posizioni diverse: “Per un Moratti che sarebbe più interventista anche perché preoccupato dall’assenza di gioco, c’è un Thohir che vorrebbe evitare la soluzione drastica. Ma che allo stesso tempo non vuole farsi trovare impreparato se la situazione dovesse precipitare”, sottolinea la Rosea.

Thohir, infatti, sembra piuttosto allergico ai cambi in corsa. Già lo scorso anno, con la piazza che rumoreggiava per l prestazioni poco esaltanti dell’Inter, Thohir aveva mostrato grande fermezza nella conferma dell’allenatore, la stessa fermezza mostrata in Indonesia pochi giorni fa. Anzi, Thohir vorrebbe rivolgersi direttamente alla tifoseria nerazzurra.

“Non è da escludere che lo stesso Thohir nei prossimi giorni lanci un appello al popolo interista perché tra otto giorni sostenga fino al 90’ squadra e tecnico”, scrive ancora la Gazzetta. Un messaggio forte, per tentare di ricompattare l’ambiente. Un messaggio che avrebbe una verifica immediata: come reagirà lo stadio quando lo speaker pronuncerà il nome di Walter Mazzarri prima dell’inizio di Inter-Napoli? Thohir sarà in tribuna e lo verificherà di persona.

Fonte: fcinter1908.it