Mazzarri: ”E’ stato l’anno più duro della mia carriera, soddisfatto di Icardi e Kovacic”

Walter Mazzarri
Walter Mazzarri

E’ soddisfatto Walter Mazzarri a fine gara della prestazione della sua Inter contro il Napoli, meno del risultato di pareggio, queste le parole del tecnico interista: “Il pareggio va accettato contro una grande squadra, non dimentichiamoci che ci mancavano 5 titolari stasera e loro si sono permessi il lusso di tenere in panchina Hamsik e Pandev. Sono contento delle prestazioni di Kovacic e Icardi, il primo sta crescendo molto e sta migliorando su tante cose, non per niente adesso la sua presenza coincide con risultati buoni della squadra, rispetto al passato tira in porta, corre meglio e contribuisce alle due fasi, Mauro non era arrabbiato a fine gara anzi abbiamo discusso solo su cose di campo, ci siamo rivisti anche adesso negli spogliatoi, entrambi hanno tutto per diventare campioni assoluti. La nostra stagione è stata particolare, questo onestamente è stato l’anno più difficile dei miei 12 in carriera e sento di aver lavorato bene e non solo come allenatore, siamo ripartiti da un nono posto, abbiamo avuto il cambio di proprietà, adesso siamo tutti stanchi ma soddisfatti di quanto fatto, chiudiamo al massimo la stagione e poi ci godremo un meritato riposo”. 

Fonte: europacalcio.it