Mazzarri: “Poco lucidi, solo un incidente. Eravamo pesanti, ma era necessario…”

Mazzarri
Mazzarri

Al termine della gara tra Eintracht e Inter, Walter Mazzarri ha commentato la sconfitta contro la squadra tedesca. Ecco le parole del tecnico, raccolte dall’inviato di FCINTER1908.IT: “Non voglio trovare scuse ma il mio preparatore Pondrelli mi ha spiegato che avremmo dovuto fare un lavoro di forza altrimenti sarebbe mancata la brillantezza più avanti. Credo che i ragazzi abbiano pagato questo, tanto è vero che li ho visto abbastanza appesantiti. Appena ho potuto li ho tolti per evitare infortuni, infatti molti li ho tolti a fine primo tempo. Non c’era brillantezza, eravamo poco lucidi, penso che dipenda solo dal grande lavoro.

Si fa presto a fare grandi gare e a fare meno bene, basta che ti manchi un po’ la condizione e la lucidità e capitano piccoli incidenti di percorso. Anche perché prima del nostro gol non avevamo subito nulla, però in certe cose bisogna stare più attenti. Probabilmente inconsciamente, quando siamo andati in vantaggio, abbiamo mollato un pochino nonostante il tanto lavoro, e le grandi partite fatte in America. Nella ripresa abbiamo limitato i danni.

Avevo Hernanes e Kovacic che dovevano mettere minuti nelle gambe. L’amichevole in Grecia sarà un’altra partita dove servirà agonismo, poi avremo però la settimana tipo per preparare l’Europa League”.

Fonte: fcinter1908.it