Gds: Mazzarri non scarta Cassano, chance per il rinnovo

Secondo la Gazzetta dello SportAntonio Cassano ora potrebbe restare all’Inter. Indipendentemente da un contratto che scadrà solo fra un anno, le chance di permanenza all’Inter di Fantantonio non sono assolute, ma neanche tendenti allo zero. Sicuramente più di quelle che gli sarebbero state accreditate in caso di riconferma di Stramaccioni.

Ora i muri di Bogliasco raccontano di un contatto fisico sfiorato tra Mazzarri e Cassano ai tempi della Samp: quando il loro rapporto stava vivendo la fase più tormentata, una volta passato il periodo massimo di feeling. Ma i numeri dicono che Mazzarri non ha mai rifiutato a prescindere ad impiegare Cassano e i due, nel 2009, si lasciarono con il barese che più volte ha espresso giudizi positivi nei confronti di Mazzarri.

Prima bene bene, poi male male, o magari così così. Gli è successo così con Strama. Tutto questo gli era accaduto però anche col suo nuovo allenatore. Perché Mazzarri non è tipo da chiudere a prescindere la porta in faccia a nessuno e dunque non pare intenzionato a farlo con Cassano: di sicuro non avrebbe in programma di portare all’Inter un aut aut tipo “o io, o lui”.

Anche perché nell’Inter, al di là delle varie cassanatine, in campo ha registrato un rendimento complessivamente all’altezza delle aspettative, testimoniato anche da un impiego superiore al previsto. E il 3-5-2 di Mazzarri non è un abito tattico che il barese farebbe fatica ad indossare. Se poi le cose dovessero andare bene,ci sarebbe tempo per affrontare l’argomento che nella scorsa stagione è stato derubricato in fretta a tema non all’odine del giorno: il rinnovo del contratto in scadenza nel 2014, a cura dell’avvocato Bozzo, che nei giorni scorsi è stato tessitore proprio dell’operazione Mazzarri all’Inter. Sempre che nel frattempo non prenda corpo l’ipotesi Monaco, con un’offerta che soddisfi sia il giocatore sia l’Inter.

Fonte: Fcinternews.it