Mazzarri: vertice di mercato con Branca

All’Inter l’era Mazzarri è già iniziata. Venerdì l’annuncio ufficiale, domenica il primo vertice a San Vincenzo tra il nuovo allenatore nerazzurro, accompagnato dal vice Frustalupi, e il direttore dell’area tecnica Marco Branca. L’incontro è servito per mettere le basi per il mercato: la priorità sono le fasce laterali ed ecco che si sono fatti i nomi di Isla, Zuniga e Basta. Non solo: perché il tecnico toscano ha chiesto anche Behrami.

Mazzarri non perde tempo: tre giorni fa gli hanno consegnato ufficialmente la panchina nerazzurra e il tecnico toscano sta già pensando alla ‘sua’ Inter: ha fretta di costruirla come vuole lui. A breve andrà a Milano in sede per incontrare il presidente Moratti e ad Appiano Gentile per conoscere le strutture di quello che sarà il suo ‘laboratorio’, poi nel fine settimana è prevista la presentazione alla stampa. Intanto però l’ex allenatore del Napoli studia l’Inter, i giocatori che devono assolutamente restare e quelli che possono partire: in fondo senza Europa la rosa deve essere per forza sfoltita. E quelli che devono arrivare. Per il suo gioco Mazzarri ha bisogno di forze per le corsie laterali: i nomi che piacciono al tecnico sono quelli del cileno Isla, della sua vecchia conoscenza Zuniga (che piace moltissimo anche alla Juve) e Basta dell’Udinese (nel mirino anche di De Laurentiis). Ma a Branca, Walter ha fatto anche un altro nome della sua ex squadra, quello di Behrami: un giocatore, cioè, capace di fornire maggior grinta al centrocampo. Per la mediana si è parlato pure di Nainggolan, ma nella lista c’è anche il laziale Hernanes.

Fonte: Sport Mediaset