Mazzarri accende il Derby d’Italia: “Anticipo al venerdì? Si falsa il campionato”

Il tecnico interista accende con due settimane d’anticipo il sempre infuocato Derby d’Italia e tuona: “Champions? Nessun anticipo con la Juve, i nazionali tornano venerdì… “.

L’Inter vola in testa alla classifica, Mazzarri parte all’attacco. Nel mirino del tecnico nerazzurro c’è la Juventus, prossima avversaria dei nerazzurri e favorita per il tris tricolore. Lo Scudetto d’altronde è l’ossessione del mister livornese da almeno un biennio, obiettivo inseguito vanamente negli anni di Napoli, e ora sognato alla guida della Beneamata.

Al termine del match vinto a Catania ecco così il Mazzarri (quasi) furioso, tutto inizia quando qualcuno ipotizza un possibile anticipo al venerdì della gara contro la Juve, in programma tra quindici giorni, alla ripresa del campionato dopo la pausa dedicata alle nazionali.

“Non mi parlate di anticipare la sfida con i bianconeri al venerdì: sarebbe un’assurdità, un modo per falsare il campionato visto che alcuni giocatori mi arriveranno di venerdì. Ne perderebbero tutti, in primis il calcio italiano” – tuona indispettito Walterone.

Peccato che, ad oggi, la Juventus non abbia neppure avanzato la richiesta alla Lega, anche perchè la stessa Madama rischierebbe di presentarsi alla gara contro i nerazzurri decimata dalle assenze dei tanti nazionali sparsi per il mondo. Tutto questo nonostante i Conte’s boys saranno impegnati martedì 17 settembre nella prima giornata di Champions, contro il Copenaghen.

Impegno questo che invece non toccherà all’Inter di Mazzarri, fuori dalle competizioni europee dopo l’annata horror vissuta dalla squadra meneghina nella scorsa stagione. Probabile dunque che il Derby d’Italia si giochi alla fine regolarmente di sabato, per la soddisfazione di tutti.

L’affondo di Mazzarri però ha indicato la strada, anche quest’anno il duello con Conte sarà acceso e ricco di punzecchiature. La speranza del livornese è quella di ripetere l’exploit napoletano, magari migliorando il secondo posto centrato alla guida degli azzurri nella scorsa stagione.

Fonte: goal.com