Matthaus: “Europa League? Tifo per l’Inter. Mazzarri ha il compito…”

Lothar MatthäusL’ex nerazzurro Lothar Matthaus parla a CalcioNews24. Ecco le sue considerazione sul calcio italiano e in particolare sui nerazzurri in questa stagione: “È cambiata molto l’Inter e io torno sempre molto volentieri a Milano per seguire i nerazzurri. Dal punto di vista dei risultati sportivi, l’era Mourinho con tutti gli obiettivi raggiunti, sarà difficile da ripetere. E 6 allenatori in 4 anni non sono un gran segnale di continuità, purtroppo.

Nel suo 2° anno sulla panchina dell’Inter, Walter Mazzarri ha il compito di far crescere la squadra, anche a livello internazionale. Per questo la qualificazione per partecipare all’Europa League è stata di fondamentale importanza. Calcio italiano? 20 anni fa l’Italia era al centro dell’universo calcistico: i top-player volevano giocare in Serie A e solo i migliori ci riuscivano: purtroppo la situazione è cambiata in modo radicale. I due ultimi mondiali sono stati un disastro: uscire due volte consecutivamente al primo turno è impensabile per gli Azzurri! Ora Antonio Conte ha allestito una squadra che mi sembra equilibrata, con un buon mix tra giocatori giovani e di esperienza, e con alcune individualità di spessore. Se l’Inter può puntare all’Europa League? Ma scherziamo? Per l’Inter la vittoria della competizione a cui il club partecipa, dev’essere sempre il traguardo finale! L’inizio è stato ottimo con due vittorie consecutive e il potenziale della squadra lo reputo notevole, soprattutto in attacco. Per quel che mi riguarda, faccio il tifo e mando un grosso in bocca al lupo ai nerazzurri”.

Fonte: tuttomercatoweb.com