Materazzi: “Mourinho ha una qualità rara. L’Inter ripartirà. Ho fiducia perchè…”

Materazzi
Marco Materazzi

Marco Materazzi ex giocatore nerazzurro, ha rilasciato una bella intervista a un media inglese, ecco i passaggi più interessanti: “Il mio idolo da bambino era Marco Van Basten “. Parlando della sua carriera giovanile a Messina, quando suo padre era a capo del club, entrambi lasciarono la Sicilia nel 1991 . “Sono scappato da Messina”, poi da lì l’ascesa che porta fino all’Everton, nella Premier League: “È stata una grande esperienza ed è un campionato molto duro, fisico rispetto a quello italiano, che ti permette di giocare molto di più”. Poi di nuovo a Perugia per due stagioni e quindi la firma con l’Inter, scelta tra molte: “Sì [ Ho avuto altre offerte ] , ma ero felice di firmare per l’ Inter e volevo restare lì per molto tempo”.
L’apice con la maglia dell’Inter ovviamente nel 2010: “È stata una stagione fantastica da tutti i punti di vista. Non ho giocato molto, ma come ho detto prima, Mourinho ha coinvolto l’ intero gruppo facendo sentire tutti importanti, e poi sono riuscito a togliermi tante soddisfazioni. Mourinho è semplicemente il migliore. Con lui ho smesso essere titolare all’Inter, ma lui mi ha fatto sentire più importante di chiunque altro prima di lui, Mou è sincero e questo nel calcio è una cosa rara”.
Ora l’Inter è lontana da quelle vette ma Materazzi ha fiducia: “Ora bisogna ricostruire e ricominciare e l’Inter ha tutto il necessario per fare bene. Abbiamo una delle più forti giovani accademie in Europa”.
Quando infine gli viene chiesto l’avversario più duro che ha incontrato, Materazzi non ha esitato: “Ronaldo , il fenomeno”-

 

Fonte: fcinter1908.it