Antonio Conte, nel post gara di Roma, è stato lapalissiano: “Non ci saranno né entrate, né uscite, la società è stata chiara”. Probabilmente è stata pre tattica quella del tecnico dell’Inter, con la società nerazzurra che sta ragionando su una possibilità in entrata già a gennaio.
Una sorta di Bastoni-bis, tornato alla base e diventato titolare dopo l’ottima annata al Parma. Beppe Marotta sta pensando a Federico Dimarco, esterno in prestito al Verona autore di due grandissime reti nelle ultime due gare dei gialloblù contro Torino e Crotone.

L’esterno sinistro classe 1997, nella speciale classifica dei passaggi chiave è 5°, mentre in quella delle occasioni da gol create è di poco dietro a calciatori del calibro di Rodrigo De Paul e Hakan Calhanoglu.