Marotta durissimo: “Inter poco seria, Thohir aveva detto si. Ci aspettiamo delle spiegazioni”

La conferenza di Marotta inizia puntale alle 18.30, si va subito al sodo, attaccando il comunicato rilasciato ieri sera dall’Inter, a cui la Juve non ha subito risposto per via dell’impegno contro la Roma.

Marotta parla di un accordo inizialmente verbale stipulato tra lui e Fassone, poi afferma che alle alle 10.48 di ieri, Thohir avrebbe dato il proprio consenso all’operazione.

Si dice sbigottito dall’intera situazione, la definisce “incresciosa”,Vucinic aveva anche già svuotato il proprio armadietto.

Sulle voci inerenti delle non perfette condizioni fisiche del montenegrino, afferma che siano pure illazioni, e che sia risultato assolutamente idoneo fisicamente.

Riguardo la possibilità che Vucinic venga acquistato ugualmente dall’Inter, senza la cessione di Guarin, risponde che allo stato attuale non è possibile, anche se Agnelli ha contattato Thohir.

L’Inter avrebbe aperto a fine dicembre la trattativa, chiedendo di parlare con lo stesso Vucinic, Marotta parla dunque di mancanza di serietà dei nerazzurri nel trattare, e che si guarderà bene dal trattare con loro, e per tornare a farlo Thohir dovrà parlare con Agnelli cosa ancora non avvenuta.

Queste le dichiarazioni appena rilasciate.