Marotta bacchetta l’Inter “Non è corretta”

Giuseppe Marotta si sfoga criticando duramente l’inserimento dei nerazzurri nella trattativa per Giovinco: “Un comportamento non regolamentare, ma sono certo della serietà del Parma, società con cui intercorrono ottimi rapporti”

“Cerchiamo giocatori che si inseriscano in questo gruppo vincente e che non siano prime donne”.

Giuseppe Marotta detta le linee che la Juventus seguirà per la sessione di mercato estiva, e tra gli obiettivi c’è anche Sebastian Giovinco. L’inserimento dell’Inter nella trattativa con il Parma, però, non è stato gradito dal ds bianconero, che commenta in maniera pungente.

“Sono sbigottito per le voci di un sondaggio da parte dell’Inter e del ds Piero Ausilio perché non è un comportamento regolamentare. Giovinco è in compartecipazione e non è consentito l’inserimento di un’altra società. Io sono certo della serietà del Parma, ci sono ottimi rapporti tra Juventus e Parma e tra i presidenti Agnelli e Ghirardi e, questo è importante per definire la compartecipazione in grande serenità da parte della Juve”.

Avanza anche la trattativa per arrivare a un altro gioiellino del nostro calcio, fresco di promozione in Serie A. “Con il Pescara intercorrono ottimi rapporti e Verratti è un giocatore molto importante nello scenario giovanile italiano. Noi stiamo trattando con loro nella speranza di arrivare a una conclusione”.

Il dg bianconero, poi, smentisce un interessamento per l’attaccante del Napoli Edinson Cavani. “Con De Laurentiis abbiamo parlato solo della Supercoppa, non ho parlato di Cavani che è un giocatore importante per il Napoli che fa bene a tenerserlo stretto“.

Fonte: Eurosport