Mancini punta Filipe Luis. Idea Touré free agent, Jovetic più di Yarmolenko

Roberto Mancini guarderebbe ancora alla Premier per plasmare la nuova Inter: il nome relativamente nuovo, avanzato dalla redazione diSport Mediaset, è quello dell’esterno brasiliano Filipe Luis, classe 1985, attualmente chiuso nel Chelsea di José Mourinho dove su quella corsia spadroneggia Cesar Azpilicueta, nonostante il club londinese aveva speso una ventina di milioni di euro per strapparlo all’Atletico Madrid quest’estate. Il club nerazzurro si starebbe muovendo per cercare di avere il giocatore in prestito con diritto di riscatto fissato sui 10-12 milioni.

Capitolo Yaya Touré: ci sarebbe già un principio d’accordo con l’Inter per far arrivare l’ivoriano a costo zero, manovra che consentirebbe al club nerazzurro di poter tollerare l’ingaggio pesante del centrocampista (circa otto milioni di euro). L’insidia è rappresentata dal Paris Saint-Germain, che vede in Touré l’alternativa a Paul Pogba, oltre che dall’età del numero 42 dei Citizens che va per le 32 primavere. Nel City gioca anche Stevan Jovetic, che Mancini in questo momento preferirebbe, per caratteristiche tecniche, ad Andrij Yarmolenko della Dinamo Kiev: l’obiettivo è avere il montenegrino in prestito con diritto di riscatto sui 15-20 milioni.

FONTEfcinternews.it