Mancini in ‘contropiede’: atteso a Cesena per vedere due giocatori

Magari, come detto in conferenza stampa, non ambisce ad un futuro da manager, ma quando c’è da fare mercato non disdegna di muoversi in prima persona. Anche fisicamente: Roberto Mancini, infatti, potrebbe approfittare della prossima domenica di sosta del campionato per recarsi allo stadio Dino Manuzzi di Cesena per assistere al match tra i bianconeri romagnoli e il Bari. I motivi di interesse non mancherebbero, visto che entrambe le squadre hanno nei loro organici alcuni giovani prodotti del vivaio interista come Isaac Donkor, Luca Garritano e George Puscas; ma secondo il Corriere Romagna, Mancini andrebbe anche e soprattutto ad osservare i due gioiellini della squadra di Massimo Drago, Stefano Sensi e Franck Kessié.

Una mossa importante, quella di Mancini, qualora fosse confermata, nel tentativo di anticipare le numerose concorrenti, dal Genoa al Milan, nella corsa al centrocampista urbinate classe 1995, per il quale il presidente del Grifone Enrico Preziosi ha dichiarato di avere strappato un’opzione (mentre il ds cesenate Rino Foschi ha negato ai nostri microfoni di avere avuto contatti con l’Inter). Spunta anche il nome di Kessié, altro talento emergente messosi particolarmente in luce in questa prima parte di campionato cadetto.