Mancini ha chiesto 2 esterni: Nagatomo bocciato, c’è già un preferito…

La stagione attuale rappresenta un vero e proprio passo indietro rispetto ai programmi presentati dalla nuova gestione, ma la ricostruzione nerazzurra non può fermarsi e cosìPiero Ausilio lavora duramente per la rifondazione del prossimo corso. Quali saranno le mosse di mercato che i tifosi potranno attendersi? Verso quali zone del campo saranno orientati i prossimi obiettivi della campagna acquisti?

Secondo quanto raccolto da FCINTER1908.IT, Roberto Mancini avrebbe richiesto a gran voce altri due esterni bassi. Nei piani del tecnico jesino non rientrerebbe più Yuto Nagatomo (per lui si cercherà una sistemazione), mentre D’Ambrosio potrebbe restare, ma come seconda scelta. L’unico ancora certo del posto sarà Davide Santon. Piero Ausilio sta compiendo passi avanti per Matteo Darmian, ritenuto dalla dirigenza del club di Corso Vittorio Emanuele il miglior esterno italiano in circolazione. Il calciatore granata è ambito da diversi club, ma attualmente la corsia nerazzurra sembra essere quella preferenziale, anche per i buoni rapporti che ci sono col suo procuratore.

A centrocampo sembra cosa fatta l’acquisto di Toulalan. Roberto Mancini non è pienamente soddisfatto delle caratteristiche di Medel e nel cileno non vede il fulcro della mediana nerazzurra. Esattamente come D’Ambrosio, l’ex Cardiff sarà parte integrante della futura rosa nerazzurra, ma il posto da titolare non sarà più così scontato.

FONTEfcinter1908.it