Mancini duro con la squadra: “Mai più 35 minuti del genere”. Poi…

E alla fine Mancini si arrabbiò. Dopo il silenzio di martedi e mercoledì, ieri il tecnico nerazzurro ha tenuto a rapporto la squadra.

L’ultima mezz’ora giocata al Friuli non è proprio andata giù al tecnico e ieri  in cinque intensissimi minuti l’ha detto ai suoi giocatori: “Non voglio che succeda mai più una cosa del genere”; schietto, diretto, con i toni duri che sembrano avere fatto breccia nei giocatori. Poi un ammonimento e cioè guai ad affrontare il Chievo come il Parma; quel sabato di pasqua va dimenticato. Ovvio che il Mancio abbia anche detto che la prima ora è stata giocata alla grande ma le distrazioni poi, hanno rischiato di compromettere tutto il lavoro

FONTEfcinter1908.it