Mancini amareggiato, pronto piano B post-Touré. No rotture col City che…

In collegamento dal Meazza per Inter Night, Marco Barzaghi su Premium Calcio fa il punto della situazione in casa nerazzurra: “Mancini molto demoralizzato per quanto successo con Yaya Tourè. Non amareggiato con la società ma per la situazione. Nella giornata di oggi il tecnico cercherà di contattare il giocatore per capire quali siano le reali possibilità.

Il City comunque non vorrebbe far partire Tourè e lo cederebbe solo a fronte di un’offerta non vantaggiosa per un giocatore di 30anni. Come per Dybala ci sarebbe pronto un piano B che potrebbe essere quello di appellarsi all’articolo 17. Possibili sostituti? Thiago Motta è uno di quei rinforzi di cui si parlava, ma anche qui la trattativa è difficile. Scendendo di un gradino, si sono fatti i nomi di Leiva del Liverpool o Kondogbia. La cosa importante è non arrivare alla rottura con il City visto che ci sarebbero ancora contatti per Jovetic”.

FONTEfcinter1908.it