Mancini allo scoperto: “Lavoriamo per completare l’attacco”

Si gioca in Cina, non c’è Milano intorno. Ma un Derby tra Inter e Milan rimane comunque un Derby, anche ad una distanza siderale dal capoluogo lombardo. E’ Shenzhen la città scelta per la sfida tra nerazzurri e rossoneri, nell’ambito dell’International Champions Cup che vede le big europee sfidarsi per il trofeo finale.

Il primo a parlare in conferenza stampa è Roberto Mancini, che ha fatto il punto sul calciomercato nerazzurro e ovviamente parlato della gara contro il Milan: il primo Derby della stagione, in attesa della compilazione dei calendari e delle date in cui si giocheranno le gare stracittadine a San Siro.

Riguardo al calciomercato, Mancini non ha certo nascosto il prossimo obiettivo: “Stiamo lavorando per completare l’attacco. Vogliamo giocare un buon calcio durante la stagione”. A meno di cataclismi il giocatore che si unirà a Palacio e Icardi sarà Jojo Jovetic, in arrivo dal Manchester City. Affare in dirittura d’arrivo, visite mediche che verranno probabilmente fissate per la settimana prossima.

Prima di tutto però c’è da affrontare il Milan dell’amico Mihajlovic. Dopo la sfida contro la Sampdoria, un altro confronto tra i due, qualche anno fa primo e secondo all’Inter: “Sono felice di incontrarlo qui per il primo derby della stagione. Sono convinto che tutte e due le squadre di Milano torneranno al vertice. Giocare qui il derby è molto importante, abbiamo molti tifosi”.

I tifosi cinesi vedranno dal primo minuto Samuele Longo: “Domani giocherà dall’inizio. Crediamo in lui e speriamo possa restare con noi”. Dopo la sfortunata esperienza al Cagliari il giovane attaccante potrebbe rimanere come vice Icardi. Situazione comunque non ancora decisa dalla dirigenza nerazzurra. Longo che di fatto nell’ultimo campionato è rimasto 1064 minuti senza goal: zero reti con i sardi.