Mancini “aggancia” Mazzarri

Dopo oltre due anni, l’Inter inanella tre vittorie consecutive in campionato e rilancia le sue ambizioni europee dopo mesi da incubo. La “cura Mancini” comincia a dare i suoi frutti: lo jesino “aggancia” Walter Mazzarri per quanto riguarda la media punti. Il tecnico toscano ha conquistato 16 punti in 11 partite, il Mancio 19 in 13 gare, per una media di 1,45 per match.

Riassorbito il divario con il suo predecessore (lo stesso Mancini era stato onesto: “Di sicuro con Mazzarri e senza il cambio di allenatore l’Inter oggi avrebbe qualche punto in più: abbiamo cambiato tante cose, e ci vuole tempo per assimilarle”), il mister marchigiano ha dato un gioco più consistente e una mentalità offensiva ai meneghini, trovando nel 4-3-1-2 l’equilibrio giusto per far esprimere al meglio il centrocampo dei nerazzurri, in particolare Brozovic, Guarin e Medel.

Con Icardi e Shaqiri in grande condizione e un Kovacic in forte crescita inizia la lunga (e disperata) rincorsa al terzo posto del Napoli, distante 10 punti.

FONTEsportal.it